Lacedonia

Sottraevano denaro Ente Foggia,4 denunce

Avrebbero distratto in maniera fraudolenta e per fini privati centinaia di migliaia di euro dai conti correnti di un ente pubblico, a Foggia, di cui si sono anche appropriati indebitamente di materiale informatico ed elettronico per un valore di 116mila euro. Per questo quattro persone sono state denunciate con l'accusa di peculato dalla Guardia di Finanza che ha eseguito, su disposizione del gip della locale Procura della Repubblica, sequestri preventivi di conti correnti bancari, beni immobili e tre auto di proprietà dei denunciati, per un valore complessivo di circa 350mila euro. I soggetti accusati di peculato, secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle, distraevano somme di denaro dai conti correnti dell'Ente, mediante prelievi in contanti, liquidazioni in proprio favore, pagamenti ingiustificati mediante 'pos' e carte di credito presso esercizi commerciali, ed emissione di assegni in proprio favore.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie